giovedì 22 gennaio 2009

Cosa conta davvero

I problemi, le arrabbiature, le tristezze, il lavoro, i soldi, le vacanze, la musica, tutte cazzate: tutto assume un'altra dimensione, un'altra prospettiva, tutto passa in secondo piano quando un bambino, il tuo, sta male. Sono qui ad aspettare una telefonata dal Gaslini, dove mia moglie ha portato il piccolo Matteo che ha picchiato la testa. Non sembra grave, ma anche 4 anni fa non sembrava, e aveva il cranio con una crepa.
Sono qui, in silenzio, con suo fratello. Un silenzio che si taglia col coltello da quanto è pesante. Scrivo questo post per ingannare l'attesa. E per ricordarmi quali sono le cose che davvero contano, nella mia vita.
...
Paura passata un'ora dopo, ha telefonato lui per tranquillizzarci, il mio mito di 7 anni.

Vediamo quanto dura l'effetto di questa lezione, adesso.

12 commenti:

andrea sessarego ha detto...

The Unstoppable Zaio Junior! Un abbraccio da parte mia.
Andi

Anonimo ha detto...

I figli so' pezz'e core !!! (senza ironia).

Andrea

Elsa ha detto...

da che i bambini si riprendono subito:)))

ps ti ho risposto da me ahahahahaha
te possinooooo!!!

silvano ha detto...

E' vero quel che dici, nella vita di tutti i giorni si seguono le cazzate e si perdono di vista le cose importanti.
Felice per il piccolo Zaio ;)
ciao, silvano.

marta ha detto...

Azzarola, menomale! Sembrano di gomma ma quando si fanno male davvero, una volta su 100, c'è da impazzire. Il Gaslini poi è un posto da cui vuoi solo uscire a gambe levate. Io esco sempre col passo saltellato, come quando avevo 6 anni.

Anonimo ha detto...

Un abbraccio a te e a Luana per compensare lo spavento.

Giulio B.

Claudio ha detto...

Povero ciccio. Meno male che si è risolta in fretta. Alla salute si pensa solo quando è in pericolo, ma forse è giusto così altrimenti vivremmo in ansia perenne. Auguroni!

luly ha detto...

Sono felice di leggere che il vostro piccolo sta bene:)
I bambini sanno rassicurarci meglio di chiunque altro.....sono forti, loro.
Un abbraccio.

michele ha detto...

Sono felice anch'io che il piccolo stia bene. Un abbraccio a tutti e quattro. Michele (bookavenue)

lamagagiò ha detto...

Eh sì! Hai davvero ragione...in quante cazzate sprechiamo le nostre energie: discussioni, liti, polemiche.
Basterebbe un sorriso...
"T'hanno inventato il mare...ti sembra niente il mondo, la vita, l'amore?...Meraviglioso!"

novalis ha detto...

Dopo il passato spavento, tanti auguri comunque a tutta la famiglia :-)

Franziska ha detto...

Contenta che sia tutto passato...non avevo letto prima il tuo post...un abbraccio a tutti!
Francesca