martedì 7 aprile 2009

Il giorno dei giorni


Che giornata. Sono distrutto, tra il flusso dei ricordi del passato e l'adrenalina per il futuro. Dal 16 potrò essere più chiaro. TUTTO sarà diverso, e più chiaro, dopo il 15.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Anche a me sembra che il tempo si sia fermato ed è un continuo alternarsi d'umore e pensieri...dopo ieri però mi sento un pò stupida

Anonimo ha detto...

Non ho firmato...credo
C

andrea sessarego ha detto...

Poi ne parliamo a voce di questa strana giornata. Ma dove le trovi certe immagini? Questa è fantastica!

Anonimo ha detto...

Ti auguro che questo cambio di strada ti porti bene. So quello che stai combinando, ma non lo dirò per rispetto. Aspetto che sìa tu a dirlo a tutti. In bocca al lupo per tutto

Michele (bookavenue)

F. Zaio ha detto...

Grazie Michele della discrezione. Saluti agi amici di Bookavenue!