sabato 30 maggio 2009

Lavoratori solidali

Oggi mi hanno raccontato un episodio che mi ha piuttosto colpito sul lato umano ma anche professionale: due dipendenti (marito e moglie) di un'azienda che voleva/doveva ridurre il personale hanno proposto al principale di dimezzarsi lo stipendio pur di salvare il posto di lavoro a colleghi/amici (qualcuno ricorda lo slogan Lavorare meno lavorare tutti? Roba da comunisti del secolo scorso, eh?). Non è toccante, e un po' sorprendente?
Forse esistono ancora la solidarietà, l'umanità e l'amicizia, nella nostra società, o forse è proprio la Crisi a tirarli fuori, a renderli quasi necessari, questi valori un po' svalutati e sottovalutati dal cinismo dell'esperienza deludente che ha colpito quasi tutti.

1 commento:

robydick ha detto...

be', siamo una razza in estinzione, ma almeno i 2 (comunisti) siamo :-)
quando hai tempo da perdere, ti propongo questo: http://robydickwritings.blogspot.com/2005/09/lavoro-catenacciaro.html