mercoledì 18 novembre 2009

C'era una svolta






















Venerdi' 20 novembre, alle 18.00 alla Fnac di Genova
Gianluca Morozzi (che viene apposta da Bologna) presenta
Barbara Fiorio e C'ERA UNA SVOLTA
Nella parte della ciliegina sulla torta Sara Lando (che viene apposta da Bassano del Grappa).
Saranno presenti principi inetti, principesse tonte, sirenette canterine, viscidi ranocchi, orchi sfortunelli, bambini yo-yo e svariati altri personaggi.
Risate, dediche e illustradediche assicurate!
Per i curiosissimi: www.barbarafiorio.com.
VI SI ASPETTA
PS Non venite troppo sobri...

Estendo a tutti questo invito (io non ci sarò, malato sono) perchè Barbara è un'amica ma anche perchè il libro merita la vostra attenzione. Meno triviale e più divertente della Litizzetto, più coinvolgente di Bettelheim e meno terrificante di Angela Carter, B ri-racconta, attualizza, interpreta e commenta le fiabe di Grimm e Perrault e ne inventa alcune sue strepitose. Si ride e sorride parecchio, senza mai scadere nel demenziale o nel retorico-banale. Brillante, arguto, vivace. Come un prosecco ;-)
Buona lettura ai foresti, buona presentazione ai genovesi.

7 commenti:

barbara ha detto...

Hai scordato di dire che trasformo bmw in zucche e principi azzurri in marzapane, quando non regalo molliche finte ai bambini...
(grazie!!!)

luly ha detto...

Quanto mi piacerebbe esserci.....compimenti alla brava Barbara:o)

andrea sessarego ha detto...

non mancherò

brazzz ha detto...

ciao ti ho visto sul mio blog..ho visto che fai il libraio.bè,io ho appena creato una casa editrice..qua a forli..
spero tu abbai trovato qualcosa di tuo gusto nel blog..

4 dogs records ha detto...

Sì mi ha messaggiato il Morozzi e penso che non mancherò (anche perchè l'ultima volta che ci siamo visti era al salone del libro a Torino in piena presentazione di un libro!)

Occhi di Notte ha detto...

prima di conoscere alcuni blog, prima di cimentarmi in alcuni concorsi (e vincere anche, talvolta)mi pareva così inarrivabile.... l'idea di pubblicare un libro....
ora guardo le mie mani, so che è alla mia portata e mi chiedo: troverò mai il coraggio di tirarlo fuori questo libro?
Intanto auguri e spero che la presentazione abbia dato i suoi frutti!

Licia Titania ha detto...

uffa, leggo solo ora; perso. Peccato, sembrava il mio tipo di cosa. Ciao.