giovedì 5 marzo 2009

La migliore musica per farlo

L'amore, intendo, l'accoppiamento, il sesso, un figlio, fiki-fiki, insomma quella roba lì. Ho appreso dal bel libro di Gino Castaldo che per Anthony Kiedis (il cantante dei Red Hot Chili Peppers) il miglior disco in assoluto per accompagnare il sesso è Kind of blue di Miles Davis. Avrei detto, conoscendo il personaggio, George Clinton, Hendrix, James Brown, e invece.
La riflessione è intrigante e divertente, come tutte quelle sulla musica e l'ambiente/situazione in cui la si ascolta (memori della musica per ambienti di Brian Eno, il concetto/pratica della musicoterapia e anche di questo mio post).
Certo, la musica gradita in certi momenti cambia anche a seconda dello stato d'animo e del partner: una cosa è farlo coi Cocteau Twins, un'altra con i Rolling Stones, un'altra con la musica classica, un'altra ancora con un martello techno...

Quindi lancio un sondaggio fra chi legge il mio blog:
qual'è la vostra musica/canzone, il vostro musicista, il vostro disco preferito per farlo (e farlo bene)?
Rispondete numerosi e possibilmente seriamente, indicando solo musica e musicisti, e non suoni come la pioggia, il rumore del mare o la sirena dei bombardamenti :o)
Penso proprio che ne sentiremo (ne sentiate) delle belle.

30 commenti:

Lucien ha detto...

David Sylvian
Brightblack Morning Light (LOVE & PEACE)

Anonimo ha detto...

SUBURBAN REBEL " THE BUSINESS"
BEST
FRITZ

Anonimo ha detto...

Lennnon "Double fantasy"

Andrea

DM ha detto...

7 seconds

C. ha detto...

a freddo, Barry White,
credo che abbia influito positivamente sull'ìincentivazione della
prosecuzione della specie

Anonimo ha detto...

Mezzanine dei Massive Attack
B.


PS
Kind of blue di Miles Davis era il cd preferito di un mio ex bigamo, psicopatico, fondatamente complessato e con seri problemi relazionali, nonostante l'alto q.i.
Io odio Miles Davis.

Alberto T ha detto...

Loaded dei Velvet Underground

4 dogs records ha detto...

lo splendido "Greatest Hits Live" dei fantastici UK SUBS o il bootleg "Live @electric ballroom "
di Joe Strummer and Latino Rockabilly War.

F. ha detto...

Il silenzio di Cage! Nessuna musica, davvero, se no mi deconcentro, mi distraggo.

BF ha detto...

Mezzanine dei Massive Attack
senza alcun dubbio

M. ha detto...

Nick Cave, tutto Boatman's call.

T. ha detto...

Cerrone e Donna Summer

MM ha detto...

Joe Henry " Scar"
Zero 7 " Simple things"
Manu Katche' "Playground"
Me' Shell ndegeocello " Bitter"
Mark Eitzel "60 watt silver lining"

Ovviamente ce ne sono ancora altri ma questi mi piacciono molto
e ancora ovviamente vanno ascoltati dalla prima all'ultima traccia..
(sai che palla cambiare disco o fare una playlist????)

Anonimo ha detto...

Puccini e Chopin

L. ha detto...

Nessuno meglio di KC and the Sunshine band :-)

Mik ha detto...

Va bene per svolgere qualsiasi azione: "Reign in blood" Slayer.

Mik

Anonimo ha detto...

Cure-Boys don't cry
Urban Verbs-Subway
Simple Minds-Somewhere ,somehow in summertime
Rolling Stones-Gimmie Shelter
Black Crowes-Remedy
Ryan Adams-English girls approximately
G.

F. Zaio ha detto...

@Mik: ma a chi puoi far credere che ascolti gli Slayer quando sei in intimità con la tua partner? Trombi con le cuffiette? :0)

Amar Egeo ha detto...

Ah, ma intendevi fare "quello"? Io pensavo intendessi andare in palestra... :)

Mik

Anonimo ha detto...

a me mi piace la forza mia di marcolino carta ma sarà perche sono sardo gaz.

Cl@udia ha detto...

Morissey : let me kiss you
Moloko: time is now
Amy winehouse : i'm no good
vaya con dios : incroyable
chris Isaak :wicked game
tori amos: cornflakes girl
Kraak & smaak :Squeeze me

listener ha detto...

Toxicity...S.O.A.D.

V. ha detto...

Dust in the wind dei Kansas

stellavale ha detto...

Eh eh, purtroppo non è il mio campo..

wilson ha detto...

Polovtsian dances from opera Prince Igor by Alexander Borodin...
London Calling - The Clash
Trilli Trilli - Trilli
La vie en Rose - Louis Armstrong
Sono tremendo - Rocky Roberts

Anonimo ha detto...

Aerosmith, Love in elevator
ACDC You shook me all night long

silvano ha detto...

Pink Floyd - The Dark Side of The Moon
Steve Reich - Music for 18 musicians

Elsa ha detto...

non ho una musica in particolare, ne ho diverse,
Fresu e il suo jazz mi tirano:)
ma poi mica ascolto la musica Franco !!!
eh he eh

francesca ha detto...

secondo me purple rain di prince e senza ombra di dubbio

darkste ha detto...

Strategie live acustica afterhours
Estate, sempre afterhours.

forse perchè mi ricordano qualcosa

Devo ammettere però che estate è troppo corta per i miei gusti :P