mercoledì 6 gennaio 2010

La liberazione dei contatti


Moglie Natale mi ha portato un nuovo cellulare (ne avevo uno vecchissimo modello bomba a mano ormai moribondo: se no mica lo cambiavo). Ho dovuto così trasferire la rubrica di contatti dal vecchio al nuovo telefono, operando una selezione che è stata una decimazione, oltre che un piccolo psicodramma. Ho cancellato (non trasferito) ben 87 numeri: 87 persone e cose che non sento da un pezzo, o non sentirò più, o non mi servono più, che lascio sepolte nel vecchio cellulare. A qualcuno, prima di cancellarlo, ho mandato un messaggio tipo E' un sacco che non ti sento, come va? oppure, più sinceramente, Sto per cancellarti dalla mia rubrica: schiaccio Rimuovi o ci sentiremo in futuro? Illuso, ingenuo, spiritoso, antipatico.

87 fardelli inutili. Se mi sento più solo? Niente affatto, solo più leggero, e soprattutto più vero, sincero.

Questo accumulare contatti (alla Facebook) e oggetti inutili, come lo detesto. Se potessi (=se vivessi da solo) butterei il 40% delle cose (vestiti, oggetti, accessori, suppellettili) che ho in casa, stipate negli armadi, nei cassetti, in cantina, in macchina, sul lavoro. Butterei nel senso che regalerei o riciclerei, mica li butterei in mare o per strada (beh, qualcuno lo distruggerei volentieri, sinceramente, e invece no).

Però, che liberazione. Sarà davvero un anno NUOVO.

PS Qualcuno vuole il mio numero di cellulare, per caso? :O)

22 commenti:

cristina ha detto...

sì, è proprio salutare sbarazzarsi del superfluo di tanto in tanto...dici bene: si prova un senso di liberazione e di leggerezza. mi hai ispirato...Anche la rubrica del mio cellulare pullula di numeri inutili, di gente che non mi chiamerà mai (e che non chiamerò mai)...guarda, non aspetto nemmeno di cambiare telefonino. lo faccio a prescindere! "sfoltire" e ridurre tutto all'essenziale...yeah! ;)

mirko72 ha detto...

Non ho ricevuto sms ambigui, spero quindi di non essere tra i famosi 87... :)

Mik

Anonimo ha detto...

Fiuuuu....ci sono ancora....

wilson

Franco Zaio ha detto...

I blogger che considero amici NON li ho cancellati.

Barbara ha detto...

Avendo avuto la prova provata che non hai cancellato il mio numero, mi godo il post e brindo a un 2010 potato.

marina ha detto...

è una pratica molto salutare e consigliata anche dal feng shui, che lo definisce space clearing: buttare, pulire, riordinare. io aggiungo volentieri riciclare. per gli oggetti e i pensieri sono totalmente d'accordo, per i contatti così così... a volte ritornano ;)
(OT: notizie dei clash acustici? ci terrei ad averli, for sentimental reasons :)

Nicole ha detto...

Ogni tanto una selezione 'quasi naturale' è inevitabile.
Ho più problemi a 'disfarmi' degli oggetti che di alcune persone.
Buon Anno!

Franco Zaio ha detto...

@Marina e tutti: i Clash acustici sono in fase di mixaggio. Poi uno straccio di copertina, e metto l'anuncio sul blog. Entro febbraio, direi.

ReAnto ha detto...

anno nuovo , vita vuova ...

listener ha detto...

Se riesci a liberarti\ci di quel 60 per cento di votanti inutili e superflui beh ti compro un cellulare al mese ;oP

Euterpe ha detto...

Condivido la stessa necessità di liberarmi di cose e numeri.

Anonimo ha detto...

io tengo tutto !
best
fritz

luly ha detto...

Mi piacciono i "raid a fin di bene", quelli in seguito ai quali ti senti meglio, leggero.
Ti auguro un anno Nuovo, ripulito. Non da tutti però, eh :O)
Ciao Zaio.

Lindalov ha detto...

Condivido la tua politica di decimazione. Io lo faccio spesso.

Arimondi ha detto...

Invece io me li tengo tutti gli indirizzi e i numeri, e non solo perché nelle rubriche di oggi ci sta l'impossibile e di più.
Nel mio ottimismo mi immagino che anche domenticati e dimenticandi riappariranno prima o poi nella mia vita. Mi spaventa l'idea che qualcuno sparisca, magari anche solo per poter dirgli o sentirmi dire un ciao, o un vaffa...

Franco Zaio ha detto...

Fritz è IL collezionista, quindi no surprise. Mi ha stupito invece l'ingenuità di un Arimondi che credevo più cinico e disincantato: se ti cercheranno di nuovo sarà solo per interesse economico, sappilo, o sessuale. Insomma: meglio Linkedin e seekbang.com, sono più sinceri e diretti :)

andrea sessarego ha detto...

Anch'io ho fatto un pò di pulizia sulla scheda. Però tengo i numeri di telefono scritti su diverse agendine sparse; il problema è che non scrivendo i cognomi a volte mi chiedo: "Chi cazzo è Stefano?"

Anonimo ha detto...

Per il numero di Stefano offro Mirella e Angelo ?
best
fritz

Franco Zaio ha detto...

@Fritz: proprio tu parli, che ho 5 dico 5 numeri diversi col tuo nome. Ma chi sei, James Bond? O Christian De Sica? :O)

Anonimo ha detto...

My name is Fritz , James Fritz !
best

Licia Titania ha detto...

Sulle prime mi sei sembrato un po' "cattivo", ma poi ho pensato che io in pratica faccio la stessa cosa quando cambio cellulare: poiché molti numeri sono memorizzati nel telefono (e non nella scheda SIM), quando butto via il telefono stesso, se ne vanno per sempre. Il guaio è che così a volte perdo anche numeri che mi servivano (soprattutto contatti di lavoro), e devo poi recuperarli in qualche modo. Comunque tendenzialmente, a parte la distrazione, non "eliminerei" nessuno.

andrea sessarego ha detto...

Mirella manca, Angelo celo (più di uno, in effetti)